Cineforum familiare tra ragione e sentimento: l’importante è avere ragione o….?
Alle 18:30

Presentazione
In tempi in cui ogni giorno si è costretti ad assistere a fatti di cronaca di violenza e a dispute altrettanto accese in cui tutti pensano di avere ragione e di pronunciare l’ultima parola, diventa di fondamentale importanza  andare alla ricerca di uno scenario più ampio dove l’incontro e il confronto siano l’occasione per valorizzare l’unico fine: le persone stesse “Abbattere i muri non è un’azione, ma una relazione: la barriera cade quando ci si confronta sulle persone che sono al di qua e al di là della divisione” [B. Mastroianni]
Il Cinema, specchio privilegiato della realtà e dell’immaginazione, come si pone?
Lo vedremo attraverso opere che mostrano conflitti, ma che suggeriscono anche possibili soluzioni lasciando allo spettatore la libertà di farsi una propria idea, di collegare esperienze, conoscenze. Opere che riescono a trovare quel senso di umanesimo che ci rende unici come persone, come spettatori.

 

Il piccolo August Pullman, detto Auggie, ha avuto una rara malattia che ne ha sfigurato i lineamenti del volto. Si appresta ad affrontare per la prima volta il mondo della scuola. Come reagiranno lui e i compagni? Il film affronta il tema dell’accettazione del diverso, non solo nella prospettiva di chi deve essere accettato, ma è anche un racconto di formazione per chi deve decidere come vivere accanto a chi è diverso. L’evoluzione narrativa si sviluppa attraverso una linea fatta di inciampi, di ostacoli che sembrano insormontabili, di linee traverse.  I protagonisti riusciranno a imboccare la linea giusta?

Regia: Stephen Chbosky
USA 2018
Durata: 113’ min.

SEDE E CONTATTI

A titolo rimborso spese è previsto un contributo di € 10 a persona per l’intera rassegna

Collegio Universitario di Merito IPE Poggiolevante
via Orfeo Mazzitelli, 41 - 70124 Bari
tel. 08.05.04.21.54 - info@poggiolevante.it