L’IPE nella persona del Direttore generale dott. Lorenzo Burdo

e il sig. ____________________________________________________
identificato con il seguente documento di riconoscimento


tipo _________________________ n°_______________________________________________
(di seguito: studente)

Convengono e stipulano quanto segue:

ART. 1 - Disposizioni generali

I Collegi Universitari di Merito gestiti dall’IPE (di seguito: Collegi) offrono ai propri residenti la possibilità di vivere il percorso di studi all’interno di realtà altamente formative e stimolanti per la crescita umana, professionale, culturale e spirituale. I Collegi rappresentano un luogo accogliente di incontro e di confronto per studenti coinvolti in esperienze di studio eterogenee e si propongono, tra l’altro, di offrire un contributo alla vita culturale e accademica cittadina e favorire un’interazione tra studenti e professionisti. Gli studenti sono invitati a rendersi parte attiva nell’ambito delle attività culturali non solo prendendovi parte ma anche rendendosi promotori di iniziative a carattere formativo.

La vita all’interno dei Collegi è caratterizzata da un ambiente familiare e i rapporti tra le persone che vi risiedono sono improntati alla piena e reciproca fiducia, nel rispetto della libertà di espressione e di opinione di ciascuno. I Collegi fanno propri i principi della Chiesa Cattolica e le attività di formazione spirituale, a partecipazione libera, sono affidate alla Prelatura dell’Opus Dei nel pieno rispetto delle convinzioni e del credo di ciascuno.

Durante il periodo di permanenza presso il Collegio IPE Poggiolevante, sito in Bari, via Orfeo Mazzitelli 41 (tel. 08.05.04.54.33 - info@poggiolevante.it) lo studente si impegna al rispetto delle norme di condotta e delle relative regole di funzionamento.

Pertanto, è richiesta a tutti i residenti la massima collaborazione al fine di creare un clima di studio e di convivenza aperto e cordiale.

ART. 2 - Servizi di residenzialità e utilizzo delle strutture

L’ammissione al Collegio consente l’accesso ai diversi servizi di carattere residenziale e formativo nei periodi di ordinaria apertura, dal 10 settembre 2019 al 26 luglio 2020 con esclusione del periodo dal 24 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020.

A fronte della regolare corresponsione della retta allo studente sono garantiti i seguenti servizi:

  • Alloggio in camera singola con lavabo (doccia e WC in comune), oppure in stanza singola con bagno completo, oppure in stanza doppia con bagno completo per disabile
  • Pulizia della stanza e del bagno: 5 giorni a settimana
  • Cambio settimanale della biancheria da bagno e quindicinale della biancheria da letto
  • Servizio settimanale di lavanderia della biancheria personale
  • Pensione completa: colazione, pranzo, merenda e cena con possibilità di pranzo a sacco
  • Accesso senza limitazioni di orario, con codice personale
  • Sale studio individuali e per lavori di gruppo, aule multimediali, biblioteca, emeroteca, laboratori di informatica ed elettronica, stampa 3D e robotica, aula magna, soggiorno per musica, film e TV satellitare, sala ricreativa, giardino con gazebo e grande barbecue, cappella, palestra, campo calcetto e pallacanestro, parcheggio auto, bici e moto, Internet fibra, WiFi dappertutto

Relativamente ai servizi di residenzialità lo studente si impegna, in particolare, al rispetto delle seguenti condizioni:

  • Necessità alimentari derivanti da patologie certificate da prescrizione medica devono essere valutate con il Collegio ai fini della eventuale possibilità di gestione. La suddetta prescrizione medica sarà consegnata e custodita, per la sola durata della permanenza, esclusivamente dal personale addetto alla cucina interna, senza alcun trattamento aggiuntivo del dato sensibile.
  • Con riguardo agli orari e all'uso delle aree comuni, ogni studente è tenuto a seguire le indicazioni contenute nella pagina Internet dedicata ai residenti: le istruzioni sono soggette ad aggiornamento in relazione alle necessità.
  • Ognuno avrà cura di comunicare la propria presenza ai pasti previsti nella settimana con il dovuto anticipo secondo le modalità indicate dalla Direzione.
  • Gli studenti sono responsabili della cura e dell’ordine della stanza che verrà loro assegnata. Non ne modificheranno l’arredamento e sono tenuti al rimborso per gli eventuali danni materiali arrecati.
  • Durante l’orario di svolgimento delle pulizie non è consentito rimanere nelle stanze, salvo casi eccezionali (es. malattia).
  • Non è consentito l'accesso ai piani delle stanze da letto da parte dei non residenti (inclusi i familiari), se non accompagnati da un componente della Direzione.
  • È possibile invitare familiari, amici, colleghi e colleghe alle attività pubbliche in aula magna.
  • Le colleghe e le amiche non partecipano alle attività ordinarie del Collegio, mentre è possibile invitare colleghi e amici non residenti a studiare nei locali comuni informando previamente la Direzione.
  • All’interno del Collegio è vietato fumare e fare uso di sigarette elettroniche o simili.
  • Nelle stanze è vietato fare uso di fornelli, stufe o altri strumenti che potrebbero provocare incendi.
  • Per motivi di ordine e sicurezza ciascuno studente è tenuto ad avvisare la Direzione in caso di assenza dal Collegio per una o più notti.
  • È richiesto il massimo rispetto degli orari stabiliti per le varie attività della giornata.

ART. 3 - Progetto formativo

I Collegi mirano a sviluppare competenze trasversali attraverso la promozione di svariate iniziative. L’Accademia dell’IPE promuove una serie di attività di carattere specialistico e interdisciplinare finalizzate non solo al consolidamento di una preparazione accademica specifica ma anche allo sviluppo di una conoscenza culturale solida e trasversale (es. attività di approfondimento culturale attraverso workshop tematici, attività formative di public speaking, problem solving e team work).

Ai sensi di quanto espressamente disposto all’art. 4 del DM 673/2016, ciascuno studente sottoscrive un Progetto Formativo condiviso con la Direzione che ha l’obiettivo di valorizzare le proprie potenzialità e competenze.

Tale Progetto prevede la partecipazione obbligatoria ad attività formative per un minimo di 70 ore per anno accademico per studenti iscritti a corsi di laurea triennale o ai primi tre anni di laurea a ciclo unico. Gli studenti iscritti a corsi di laurea magistrale o iscritti ad anni successivi al terzo di corsi di laurea a ciclo unico, sono obbligati a seguire almeno 25 ore di attività formativa per anno accademico.

Le attività sono programmate dall’Accademia IPE e dal Collegio. 

ART. 4 - Studenti ASIRID

Il Collegio Poggiolevante ospita anche studenti aderenti al Progetto ASIRID, Alta Scuola Internazionale Residenziale per Innovatori Digitali, per i quali è previsto il riconoscimento della borsa di studio IPE per un importo pari a 5.000 (cinquemila) euro.

Gli studenti ASIRID assegnatari di un posto finanziato dall'INPS o dall’ENPAM pagano l'importo definito dal loro ISEE stabilito dallo specifico bando.

Lo studente ASIRID è tenuto a:

  • partecipare per almeno l'80% delle 120 ore di formazione interna, comprensive dei corsi professionalizzanti, del tutorato didattico e delle 70 ore di attività non formali comuni a tutti i residenti
  • lavorare singolarmente o in gruppo per almeno l'80% delle 80 ore previste per i progetti didattici interni o affidati dalle aziende.

ART. 5 - Doveri degli studenti

Ciascuno studente riceve una casella di posta elettronica personale del dominio @poggiolevante.it attraverso la quale la Direzione invia tutte le comunicazioni ufficiali: per questo motivo è tenuto a leggerne i messaggi quotidianamente.

Ogni studente si impegna a registrare su apposito modulo elettronico i risultati di ogni esame svolto appena disponibili sul sistema di gestione universitario Esse3.

Ogni studente ASIRID si impegna a registrare su apposito modulo elettronico le ore dedicate ai progetti interni o aziendali.

Ogni studente matricola universitaria si impegna a inviare a direzione@poggiolevante.it, appena disponibile, il PDF prodotto da Esse3: Segreteria / Certificati [Poliba] Autodichiarazioni Studenti [Uniba] / Autodichiarazione anni iscrizione. Ogni altro studente si impegna a inviare a direzione@poggiolevante.it, entro il 10 settembre i PDF prodotti da Esse3: Segreteria / Certificati [Poliba] Autodichiarazioni Studenti [Uniba] / Autodichiarazione anni iscrizione e Piano di studio / Piano carriera, relativi alla situazione al 31 agosto.

Non è consentito introdurre nel Collegio animali, armi, esplosivi, droghe o alcool, ovvero oggetti pericolosi.

Prima della pausa estiva lo studente deve lasciare liberi tutti i locali del Collegio da ogni effetto personale. Gli studenti che hanno già avuto il rinnovo della permanenza possono lasciare alcuni effetti personali in una valigia depositata in un apposito locale.

ART. 6 - Condizioni economiche

Le rette annuali sono frazionabili in 10 (dieci) mensilità da corrispondere in quattro tranche secondo il seguente schema:

  • Per le riconferme, 2 rate sulla base della retta pagata nel 2018-19, entro il 28 luglio 2019 (con un minimo di 500 €, rimborsabile in caso di retta inferiore per il 2019-20)
  • Per i nuovi ammessi, 2 rate della retta entro il 10 Settembre 2019
  • 2 rate della retta entro il 10 Novembre 2019
  • 3 rate della retta entro il 10 Gennaio 2020
  • 3 rate della retta entro il 10 Aprile 2020.

I versamenti devono essere effettuati sul c/c Intesa Sanpaolo intestato a:

IPE Poggiolevante 
IBAN IT16 F030 6909 6061 0000 0138 735 – BIC BCITITMM

Per i nuovi ammessi è richiesto il versamento di un anticipo pari a 1.000 € entro sette giorni dall’ammissione, che sarà scomputato dall’importo della prima rata o rimborsato nel caso di retta inferiore.

ART. 7 - Quantificazione della retta

La retta annuale in stanza _____________________________________ è pari a Euro ________________________. 

L’assegnazione di una borsa di studio o contributo erogati dall’IPE, INPS, ENPAM ovvero da altri Enti riduce la retta del valore corrispondente.

Borsa/contributo ____________________________________________________

ART. 8 - Comportamenti posti in essere nei confronti di terzi e relative responsabilità

Gli studenti sono tenuti ad evitare comportamenti che possano arrecare fastidio o danni a persone o cose sia all’interno del Collegio che nelle immediate vicinanze.

ART. 9 - Violazioni e provvedimenti disciplinari

La violazione dei divieti di cui agli art. 4, 5 e 8, può determinare l'erogazione di un'ammonizione informale fino all’espulsione immediata dal Collegio, in base alla valutazione insindacabile della Direzione.

ART. 10 - Rinuncia alla permanenza nel Collegio

La rinuncia anticipata e volontaria alla permanenza in Collegio comporta l’obbligo di corrispondere un importo pari a 3 (tre) mensilità.

Fanno eccezione i casi in cui la rinuncia sia determinata da gravi e comprovate esigenze (es. motivi di salute). In tali situazioni la Direzione del Collegio, in accordo con l’IPE, si riserva la facoltà di valutare i singoli casi al fine di pervenire ad un’equa risoluzione.

ART. 11 - Rinnovo

La volontà da parte dello studente di rinnovare il posto per l'anno successivo deve essere manifestata alla Direzione entro il 30 giugno 2020. La conferma del rinnovo, previa verifica dei requisiti necessari, sarà data dalla Direzione entro il mese di luglio 2020.

ART. 12 - Sicurezza degli studenti

Lo studente, all’atto dell’ammissione, deve informarsi, attraverso le indicazioni esposte, sulle procedure da seguire in caso di emergenza e prevenzione incendi. Lo studente deve partecipare alle attività formative/ informative ed alle prove di evacuazione aventi come finalità la tutela e la sicurezza secondo quanto previsto dalle normative vigenti di settore e secondo quanto prescritto dagli organi preposti.

ART. 13 - Durata del contratto

Il presente contratto ha durata dal 1° settembre 2019 al 31 agosto 2020.

ART. 14 - Disposizioni finali

L’IPE declina ogni responsabilità per qualsivoglia evento dannoso (furto, smarrimento, danneggiamento etc.) che si possa verificare agli oggetti dello studente durante la permanenza all’interno del Collegio. Nel caso di eventuali ammanchi o danni riscontrati dalla Direzione del Collegio sul materiale assegnato e sulle strutture comuni, lo studente dovrà corrispondere l’importo pari alla spesa di riparazione e/o sostituzione entro un mese.

Eventuali modifiche alle condizioni contrattuali saranno disposte a mezzo di scrittura privata tra le parti che costituirà parte integrante del presente contratto.

ART. 15 - Foro competente

Per ogni controversia derivante dal presente contratto è competente il foro di Napoli.

Letto, firmato e sottoscritto a Bari lì ______________________

Lo studente ________________________________________

Il Direttore generale IPE  ______________________________

Ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. 196/2003 e del Regolamento UE 2016/679 in materia di trattamento dei dati personali, il sottoscritto presta il proprio consenso al trattamento dei dati personali da parte dell'IPE; tali dati verranno trattati per finalità istituzionali, quindi strettamente connesse e strumentali alle attività dell’Istituto e del Collegio Poggiolevante. Il trattamento dei dati avverrà mediante utilizzo di supporto telematico o cartaceo idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza per tutta la durata del rapporto e per i dieci anni successivi.

Il Titolare del Trattamento dei Dati personali è IPE, Riviera di Chiaia 264, 80121 Napoli.

Responsabili del Trattamento sono Lucio Spina e Simona Balzano. Delegato per Poggiolevante è Michele Crudele (direzione@poggiolevante.it).

Lo studente _____________________________________________

Approvo espressamente, ai sensi degli artt. 1341 e 1342 c.c., tutte le clausole precedenti e, in particolare, gli artt. 2,4 e 10.

Lo studente ___________________________________________

Autorizzo IPE - Istituto per ricerca ed attività educative, in quanto Ente gestore dei "Collegi universitari IPE” alla pubblicazione cartacea e digitale su mezzi di stampa, brochure, locandine, su mezzi audio-visivi e/o internet, di proprie immagini fotografiche e/o video riprese. L'utilizzo delle immagini è da considerarsi effettuato e concesso in forma gratuita. Sollevo l'IPE da ogni incombenza economica e da ogni responsabilità inerente un uso scorretto dei dati e delle immagini da parte di terzi.

Autorizzo il trattamento dei dati forniti ai fini delle attività che l’IPE intrattiene con il MIUR.

Con questa liberatoria l'IPE viene svincolato da ogni responsabilità diretta o indiretta inerente eventuali danni alla mia immagine. La presente ha validità illimitata.

Lo studente ___________________________________________