V appuntamento corso Interno I semestre 2014 | Poggiolevante
Appuntamento con il dott. Giovanni Gorgoni sul tema della sanità.
Alle 19:00

 

Tema dell'incontro:

"Il mondo della sanìtà"

relatore: Dr. Giovanni Gorgoni, direttore generale Asl di Bat

 
 
 
SEDE E CONTATTI

Ingresso libero

tel. 08.05.04.21.54 - info@poggiolevante.it

Resoconto dell'evento
Ospite della conviviale è stato il dottor Giovanni Gorgoni, giovanissimo direttore generale della ASL di Barletta Andria Trani.
Il manager, già intervenuto in sede giovedì 16 maggio 2013, allora nell’ambito della testimonianza della propria esperienza professionale, ha magistralmente raccontato agli studenti come anche una congiuntura pesantemente negativa, con grande forza di volontà, può essere trasformata in un’occasione irripetibilmente fruttifera per la propria esistenza.
Nonostante la triste attualità del tema, e la penuria di occasioni di effettivo sollievo presenti nella società attuale, il manager, con perizia magistrale, ha analizzato il tema della difficoltà, partendo proprio dalle sue fonti. 
 
Una situazione d’impasse, lunga o corta che sia, ha sostenuto l’ospite, è sempre sottesa da una serie di elementi di fatto, analizzabili e correggibili. L’attività d’indagine, tuttavia, va necessariamente ricondotta a partire dal proprio operato e temperamento, e sebbene l’individuazione dei fallimenti personali risulti positiva per un necessario cambio di rotta, costei non rappresenta un’eterna sconfitta per chi ne fa esperienza, bensì la chiave di violino che permette di comporre un’armonica melodia su un pallido pentagramma.
 
Tale affermazione, solo apparentemente altisonante e teorica, è stata legittimata dal giovane manager con l’ausilio di due esempi sorprendenti, il fisico Albert Einstein, ed il cestista Micheal Jordan.
 
Del primo di essi, universalmente ricordato come padre della relatività, ovvero come il più grande sfidante della concezione assoluta di spazio e tempo, è stata sapientemente ricordata una serie di affermazioni proprio relative al merito pedagogico del fallimento: sbagliare, infatti, induce ad alzare la posta per raggiungere l’obiettivo con più tenacia. 
 
Del campione Jordan, entrato di diritto nell’olimpo della pallacanestro accanto a colleghi del libro di Bird e Johnson, è stata rammentata una sua esternazione circa la moltitudine pi punti e partite decisivi da egli sbagliati, che sebbene comporti sporadiche sconfitte, sono stati preziosi strumenti di motivazione per i successi impegni sportivi; la storia del Basket aggiunge poi il resto.
Pur avendo già compiuto un notevole sforzo di concretizzazione del messaggio pedagogico trasmesso, il dott. Gorgoni, ha proseguito il discorso enumerando e descrivendo situazioni della propria esperienza professionale, di per sé irrisolvibili (spesso a causa d’insufficienti risorse economiche), trasformate, poi, grazie all’attento e assennato lavoro di squadra con i propri collaboratori, in grandi risorse, o punti di eccellenza.
 
Tutti gli episodi portati a conoscenza dell’attento uditorio, infatti, non muovevano solo dall’iniziale svantaggio economico, ma potevano sfociare in un serio peggioramento delle condizioni di vita dei pazienti, già sofferenti, delle strutture che egli dirige. (Tutti i dettagli sono disponibili nell’allegato PDF gentilmente concesso dal manager).
Anche da questa chiacchierata, animata dalla dinamicità dell’ospite, ha confermato che tante esperienze di per se negative sono in profondo  portatrici di motivi di crescita, alla quale si giunge non solo applicando le pur necessarie competenze tecnico-accademiche necessarie per il lavoro, ma con un più generale sforzo di miglioramento di tutta la persona, vano, poi, se non fosse donato agli altri per portare frutto comune.