Normativa sui Collegi di Merito | Poggiolevante

DECRETO LEGISLATIVO 29 marzo 2012, n. 68 Revisione della normativa di principio in materia di diritto allo studio e valorizzazione dei collegi universitari legalmente riconosciuti

Definisce i
collegi universitari: strutture ricettive, dotate di spazi polifunzionali, idonee allo svolgimento di funzioni residenziali, con servizi alberghieri connessi, funzioni formative, culturali e ricreative
e i
collegi universitari legalmente riconosciuti sono strutture a carattere residenziale, aperte a studenti di atenei italiani o stranieri, di elevata qualificazione formativa e culturale, che perseguono la valorizzazione del merito e l'interculturalità della preparazione, assicurando a ciascuno studente, sulla base di un progetto personalizzato, servizi educativi, di orientamento e di integrazione dei servizi formativi. I collegi universitari legalmente riconosciuti sono gestiti da soggetti che non perseguono fini di lucro.
 
Art. 16, 2 c-bis: per i collegi universitari già legalmente riconosciuti dal MIUR non si applicano i requisiti di cui alla legge 14 novembre 2000, n. 338.
 

Decreto Ministeriale 8 settembre 2016 n. 673

Accreditamento dei Collegi universitari di merito ex art. 17 del richiamato D. Lgs n.68/2012

Decreto Legislativo 16 gennaio 2013, n. 13 

Definizione delle norme generali e dei livelli essenziali delle prestazioni per l'individuazione e validazione degli apprendimenti non formali e informali e degli standard minimi di servizio del sistema nazionale di certificazione delle competenze, a norma dell'articolo 4, commi 58 e 68, della legge 28 giugno 2012, n. 92. 

Decreto Ministeriale 26 settembre 2017, n. 695

Stanziamenti per i Collegi Universitari di Merito


Ulteriori informazioni e aggiornamenti sono disponibili su https://collegiuniversitari.miur.it e su http://www.miur.gov.it/collegi-universitari-di-merito